CON IL VESUVIO SOTTO I PIEDI: LE AVVENTURE DI UNA ARCHEOLOGA VISSUTA NEGLI SCAVI DI POMPEI

Con il Vesuvio sotto i piedi racconta la storia di una avventura archeologica unica, quasi magica, vissuta da una donna archeologa costretta per necessit a trasferirsi da Roma a Pompei, dove resta per un lungo periodo L autrice vive a Pompei all interno della citt antica e lavora come archeologa nel territorio pompeiano, portando alla luce in un territorio condizionato da presenze camorristiche, come da un vaso di Pandora una vera e propria miniera archeologica.L archeologia vesuviana si e rivelata diversa da quella degli altri siti, pi sacrificata, pi pericolosa, ma unica per le testimonianze impressionanti che sa offrire dagli scheletri di un cavallo e di un cane bloccati nella stalla perch legati, al mestolo abbandonato in un dolio ancora pieno di farina Lautrice rivive laroma del vino, il sapore del miele, il profumo dei cipressi.Il libro racconta un archeologia dietro le quinte le speranze, le emozioni, le meraviglie che solo un territorio seppellito dalla eruzione del Vesuvio nel 79 d.C pu offrire Molteplici gli scavi, molteplici i personaggi anche di rilievo internazionale del mondo della cultura, politica e delle arti che l autrice incontra nel suo percorso di vita, come l allora presidente degli Stati Uniti D America Bill Clinton e la moglie Hilary, Leonard Bernstein, M.L Rostropovic, Rudolf Nureyev, Jos Carreras e Frank Sinatra.L archeologa non dimentica di essere anche una donna ed una madre Scopre la dolcezza degli affetti materni tra i piccoli oggetti nella tomba di un bambino Si immedesima nel dolore della madre e lo rende eterno.Sotto il suo sguardo scorre pi di un millennio di storia Catturata dal fascino del mito e della leggenda l autrice affronta un archeologia unica al mondo pronta a svelare i misteri di Pompei e del suo territorio.
CON IL VESUVIO SOTTO I PIEDI LE AVVENTURE DI UNA ARCHEOLOGA VISSUTA NEGLI SCAVI DI POMPEI Con il Vesuvio sotto i piedi racconta la storia di una avventura archeologica unica quasi magica vissuta da una donna archeologa costretta per necessit a trasferirsi da Roma a Pompei dove resta per

  • Title: CON IL VESUVIO SOTTO I PIEDI: LE AVVENTURE DI UNA ARCHEOLOGA VISSUTA NEGLI SCAVI DI POMPEI
  • Author: Marisa de spagnolis
  • ISBN:
  • Page: 232
  • Format: Formato Kindle
  • Vesuvio Il Vesuvio si stacca nettamente dalla piana su cui sorge Il circuito della base misura circa chilometri e la vetta a metri sul livello del mare.Quest ultima misura varia con il tempo, a causa dell altezza variabile del cono. Home Sorrentino Vini Vesuvio The unmistakable uniqueness of the Vesuvian wines and of everything that is cultivated on the Vesuvius is thanks to its exceptional volcanic soil The Vesuvian volcanic area is the largest of Europe regarding active volcanoes that are still active yet dormant. Parco nazionale del Vesuvio Storia Gi annunciato dalla Legge quadro sulle aree protette del , il parco nazionale del Vesuvio stato istituito con il Decreto del Presidente della Repubblica del giugno , principalmente per conservare i valori del territorio e dell ambiente, e la loro integrazione con l uomo Grand Hotel Vesuvio a Napoli Prenotazione di un hotel Sin dal il Grand Hotel Vesuvio la casa napoletana dei viaggiatori e delle celebrit di tutto il mondo Nel cuore della citt, unico Stelle Lusso sul lungomare di Napoli, l albergo dispone di camere con suite, due ristoranti panoramici, fitness club con piscina coperta, saloni per eventi, bar, servizio d imbarcazione privata, servizio Audi con autista, garage. Guide Vesuvio Escursioni sul cratere del Vesuvio. Emergenza sul cratere Da Il Mattino Miracolo di Natale sul cratere del Vesuvio Nel pomeriggio della vigilia, poco prima della chiusura del sentiero del Vesuvio, videosorveglianza con telecamere Natura Sono le telecamere del progetto di videosorveglianza installate su circa chilometri di dorsale del Parco Nazionale del Vesuvio, realizzato grazie ad un finanziamento statale di mila euro. armeria vesuvio di russo maddalena Gli indumenti GORE TEX si mantengono impermeabili a lungo, anche in condizioni di pioggia intensa e attivit estreme.I venti freddi non riescono a penetrare all interno e a distruggere il microclima che si crea a contatto con la pelle, che garantisce la regolazione termica. Vesuvio Express Bus shuttle per il Vesuvio Visita al Vesuvio Express la compagnia di trasporto turistico esclusiva che collega Ercolano al Vesuvio, la via pi breve e panoramica per visitare il cratere del Vesuvio Vesuvio Express offre anche servizio taxi, shuttle e bus da Pompei, Sorrento e Napoli. Parte il nuovo Napoli di Ancelotti raduno al Vesuvio e poi Il primo ad arrivare stato Sebastiano Luperto, difensore cresciuto nel settore giovanile azzurro e protagonista quest anno della promozione in serie A con la maglia dell Empoli. Cinema all aperto a San Sebastiano al Vesuvio per l estate Il programma di film del cinema all aperto a San Sebastiano al Vesuvio per l estate con tante prime visioni, incontri e rassegne d autore.

    1 thought on “CON IL VESUVIO SOTTO I PIEDI: LE AVVENTURE DI UNA ARCHEOLOGA VISSUTA NEGLI SCAVI DI POMPEI”

    1. Come non acquistare i libri che contano davvero? Un'avventura intellettuale degna di una grande archeologa che racconta la sua vita di scoperte con l'entusiasmo di una studentessa. Grazie Marisa!Il noto archeologo Carandini ebbe a dire “Sono un archeologo e l’archeologia è stata per me una fonte di felicità [] mi ha portato a scavare nel passato sepolto per dargli altra vita e così ho trovato la via d’uscita dalle tenebre, mettendo in luce la vita trascorsa". Ed è quanto ha sempre fat [...]

    2. Sufficientemente interessante, ma non entusiasmante: dopo tutto scoprire tombe non ci fa progredire tantissimo nella conoscenza del mondo anticoDevo dire però che non sono una persona che frequenta i cimiteri: a me interessa la vita, non la morte.

    3. Una lettura piacevole ed interessante che regala anche a chi non è "addetto ai lavori" intriganti suggestioni sul mestiere dell'archeologo: sulla passione per il passato, sulle doti di indagatore paragonabili a quelle di un detective, sulle capacità di interpretazione e di lettura anche delle più labili testimonianze, sull'amore per l'arte, la letteratura, la mitologia. Il tutto vissuto dall'autrice in una cornice (Pompei e il Vesuvio) che il mondo intero ci invidia: un sito archeologico che [...]

    4. Non credo ci sia bisogno di una mia recensione per magnificare la bravura della Dott.a De Spagnolis: ci pensano gli esperti a esprimere i loro pareri scientificamente motivati.Io preferisco descrivere chi è Marisa da un punto di vista umano, perché ho avuto la fortuna di conoscerla al Liceo tanti anni fa e so di che pasta è fatta.Le sue qualità? La modestia, l'intelligenza, la disponibilità verso il prossimo, l'apertura mentale, l'intuito, la preparazione, la caparbietà, la precisione e l' [...]

    5. Un libro letto tutto d'un fiato. Belle le pagine sulle varie scoperte ma ancor più quelle che descrivono la vita,anche privata, degli operatori coinvolti. Sembrava di essere lì tanto forte si sente il coinvolgimento emotivo dell'autrice. Nella scienza si fa strada l'humanitas e l'universo femminile. Grazie Marisa.

    6. Il libro mi è piaciuto molto sia per i contenuti che per la scrittura scorrevole. Ben dosate le parti più"tecniche"( ma coinvolgenti) e quelle personali e d'atmosfera. Inoltre conoscendo bene i luoghi sono entrata bene nella narrazione che tra l'altro tratta le materie della mia formazione.

    7. Ready g this fascinating book help ed me recognize the great discoveries of the oriental territories of Pompei,as well as the spectacular introductions of the cover illustrated by the Architect and Artist Giuseppe de Spagnolis arousing an emotional moment During which the Vesuvio outbursts with violence.This fascinating book Made me relive the life of Pompei 2thousand year ago and brought me into contact with the work and emotional difficulties that an Archeologist has to face today.

    8. Un libro molto interessante : l'opera di una donna, di un'archeologa, in una terra unica, quella ai piedi del " mons" per antonomasia.Dieci anni dedicati a Pompei ed ai territori circostanti .Grazie

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *