Giustizialisti. Così la politica lega le mani alla magistratura

Noi con le nostre forze di Polizia li abbiamo arrestati I giudici li hanno liberati L opinione pubblica decider Cos l ex ministro dell Interno Angelino Alfano all indomani dei disordini degli antagonisti avvenuti a Bologna nel novembre del 2015 Come se i giudici avessero deciso liberamente, senza applicare le leggi in materia che il Parlamento aveva varato in precedenza Alfano, ma non solo, sa che un magistrato spesso ha l obbligo di scarcerare qualcuno, pur riconoscendo che la norma impone una scelta che egli stesso ritiene sbagliata Lasciandolo in galera, infatti, incorrerebbe in una severa misura disciplinare Questo, al contrario, non vale per i politici che se votano una legge iniqua o ad personam sono indenni da rischi perch agiscono nell esercizio dell attivit parlamentare Un libro duro, sull eterno scontro tra magistratura e politica Un viaggio nelle aule dei tribunali, nelle Procure e nelle carceri dove i paradossi della legislazione nostrana implicano decisioni al limite della decenza e dove la giustizia diventa spesso ingiustizia.
Giustizialisti Cos la politica lega le mani alla magistratura Noi con le nostre forze di Polizia li abbiamo arrestati I giudici li hanno liberati L opinione pubblica decider Cos l ex ministro dell Interno Angelino Alfano all indomani dei disordini degli antagoni

  • Title: Giustizialisti. Così la politica lega le mani alla magistratura
  • Author: Piercamillo Davigo
  • ISBN: 8899784108
  • Page: 497
  • Format:
  • 1 thought on “Giustizialisti. Così la politica lega le mani alla magistratura”

    1. Molto illuminante ! Da tenerne conto ! Si deve leggere poco alla volta e poi riflettere. E poi riprendere. Molto utile per comprendere quanto siamo manipolabili dai media

    2. Il libro che più mi è dispiaciuto finire. Un'ottima spiegazione delle criticità del nostro sistema penale da parte di due che qualcosa ne sanno. Super consigliato, non preoccupatevi di non capirne nulla, sono uno scienziato e non sapendo nulla di giustizia credo di aver imparato diverse cose.

    3. A parte il cedimento per la prefazione di M.Travaglio fotografa in modo impeccabile e obiettivo la realtà della Giustizia nel ns Paese.Mantiene distacco e rispetto assoluto per tutte le forme di Potere Pubblico pur esercitando il suo diritto di critica.

    4. Libro che tutti dovrebbero leggere non solo gli addetti ai lavori perché spiega com'è ridotto il sistema giudiziario italiano. Grandi Davigo e Ardita

    5. Spiegazioni chiarissime, e dettagliate. Ci si chiede perchè i nostri politici non seguano una logica così limpida, quando decidono cosa sia necessario per l'Italia.

    6. Libro scritto in maniera semplice, che rappresenta la drammatica realtà del sistema giudiziaro italiano e di come la politica leghi la mani alla giustizia. Ricco di dati interessanti che fanno riflettereBuona lettura

    7. Lettura consigliata a chi vuole approfondire la visione di giustizia di un magistrato che ha segnato la storia della giustizia italiana.

    8. Ottimo libro scritto molto bene e scorrevole, puntualissimi come consegna, senz'altro da consigliare !Il dott. Davigo è una garanzia, magari avesse fatto il ministro della Giustizia!!!

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *