Lettere a Theo

Caro Theo per molto tempo, dall agosto 1872 fino al 27 luglio 1890, due giorni prima di morire dopo essersi sparato un colpo di rivoltella, Vincent Van Gogh scrisse al fratello Theo con una costanza che trova il solo termine di paragone nell a che egli nutriva per lui Per molto tempo Theo fu il suo unico interlocutore sempre fu quello privilegiato, il solo cui confid le pene della mente e del cuore Del resto, le lettere a Theo qui presentate in una scelta che riprende, con qualche variante, la versione integrale apparsa in Italia nel 1959 costituiscono la gran parte dell epistolario vangoghiano Dalla giovinezza alla piena maturit , esse ci permettono di seguire, quasi quotidianamente, la vicenda artistica e umana del grande pittore.
Lettere a Theo Caro Theo per molto tempo dall agosto fino al luglio due giorni prima di morire dopo essersi sparato un colpo di rivoltella Vincent Van Gogh scrisse al fratello Theo con una costanza c

  • Title: Lettere a Theo
  • Author: Vincent Van Gogh
  • ISBN: 8823516900
  • Page: 170
  • Format:
  • Vincent van Gogh The Letters Edited by Leo Jansen, Hans Luijten and Nienke Bakker The letters are the window to Van Gogh s universe This edition, the product of years of research at the Van Gogh Museum and Huygens ING, contains all Van Gogh s letters to his brother Theo, his artist friends Paul Gauguin and Emile Bernard, and many others Here you will find the letters in the latest edition , richly annotated Lettere a Theo letture Perch Van Gogh firmava le sue tele soltanto col nome Perch rifiut di integrarsi in una societ che cos come lo distrusse avrebbe potuto dargli la gloria artistica che meritava The letters Vincent van Gogh Letters To Theo van Gogh The Hague, Sunday, September a To Hendrik Verzijl The Hague, Saturday, October To Theo van Gogh. Caro Theo arte ed affanni di van Gogh nelle lettere al Van Gogh Se qualcosa parla in te per dirti non sei pittore, ebbene in questo caso vecchio mio dipingi E questa voce tacer Ma tacer solo se dipingi. Lettere di Van Gogh frammentiarte Le lettere di Van Gogh Ogni brano ha il suo corrispondente numero e la data della lettera dal quale tolto, per di pi dal nome del destinatario, quando questi non di Theo Van Gogh. Vincent van Gogh La pi completa fonte primaria per la comprensione di van Gogh come artista e come uomo Lettere a Theo, la raccolta di lettere tra lui e il fratello minore, il mercante d arte Tho van Gogh, con il quale intratteneva un rapporto particolarissimo e intimo Tho, infatti, forn a Vincent sostegno finanziario ed emotivo per gran parte della sua vita. Sorrento Coordinates Sorrento pronounced sor r nto Neapolitan Surriento sur rjend is a town overlooking the Bay of Naples in Southern Italy.A popular tourist destination due to its variety of small antique shops and location on the Amalfi Coast, it can be reached easily from Naples and Pompeii as it is at the south eastern end of the Circumvesuviana rail line. Amsterdam, i Musei Il Van Gogh Museum Quadri, Amsterdam, i Musei, Van Gogh Museum Sulle tracce di Van Gogh e della sua corrispondenza con il fratello Come nacque il Museo che onora le opere dell artista grazie alla donazione del nipote che ebbe il pregio di conservarle La collezione pi completa e spettacolare piu di quadri, disegni e acquarelli, lettere autografe, le diverse sezioni che lo compongono e che ricoprono KinderARTen Incontri d arte Van Gogh Van Gogh l artista del colore ed unico il suo modo di stenderlo sulla tela, in un impasto denso e corposo. Astroarte Notte stellata e altre oprere ispirate all In alto alla pagina ci siamo ci siamo divertiti a fare delle ipotesi sulla data di esecuzione dell opera Notte stellata, basandoci esclusivamente sulle elaborazioni di dati ottenuti con programmi appropriati e sulle lettere di Van Gogh, ma c chi svolge questo tipo di ricerche in modo molto pi approfondito.

    1 thought on “Lettere a Theo”

    1. Testimonianza epistolare toccante e veritiera. A tratti angosciante e preoccupante. Le lettere di Van Gogh a suo fratello Theo rispecchiano la personalità dalle mille sfaccettature del grande pittore. Sono proprio le sue angosce, le sue paure, le sue delusioni e "insuccessi" del tempo ad averlo reso quello che è. Un genio della pittura, un anticipatore dei tempi, l'uomo che con le sue fragilità umane ha saputo dipingere sulle sue tele quadri magici e unici ammirati e osannati da critici d [...]

    2. Il libro raccoglie 97 delle 821 (secondo la nota preliminare, in realtà 902) lettere scritte dal pittore; la bibliografia è ferma al 1986, lasciando fuori così gli ultimi trenta anni di studi, le note sono ridotte all'osso e le illustrazioni assenti. Per approfondire ho dovuto affidarmi al più affidabile e completo "Van Gogh Letters Project" liberamente consultabile su internet.

    3. A tratti addirittura commovente (sapendo poi come si risolveranno tragicamente le pene dell' uomo Van Gogh). Un bellissimo spaccato delle dinamiche familiari mai facili, del rapporto piú che fraterno con Theo, della societá dell' epoca ( non tanto diversa nei difetti di fondo da quella attuale) , delle universali debolezze/paure umane (pene d'amore, solitudine, voglia di essere accettati, emarginazione, frustrazioni per il non riuscire nel caso specifico nella pittura).

    4. Per me, bellissimo. Emozionante, commovente, utile, essenziale per ricostruire, per quanto possibile, la spinta all'arte di Van Gogh. Che resta, a mio avviso, una delle anime più belle (e sfortunate) tra i grandi Artisti della storia

    5. Il mio libro preferito di Van Gogh, lo adoro e lo consiglio a chiunque. È splendido, è arrivato puntuale e in una confezione fatta bene. Avevo aspettative altissime per questo libro, e non mi ha delusa. L’avrò letto già una decina di volte nell’arco di un mese

    6. Il libro racchiude la stretta corrispondenza tra Vincent e suo fratello Theo riuscendo ad evidenziare in maniera dettagliata i vari tratti della personalità del pittore rimasti finora sconosciuti ai più. A tratti risulta angosciante al punto da rendere il lettore partecipe in prima persona della sofferenza interiore di Vincent van Gogh ma riesce anche a stimolare nella lettura esortando a conoscere l'epilogo della vicenda e i sentimenti e pensieri dell'artista.

    7. Il libro, o più precisamente, la raccolta delle lettere di Vincent a suo fratello, è illuminante per capire profondamente la sua idea, il suo modo di vedere il colore, di rappresentarlo attraverso la bellezza del reale con l'esplosiva vitalità del suo pensiero.Rivoluzionario del colore, malinconico ed entusiasta. Tutto arriva attraverso le sue parole.Da leggere.

    8. Interessante per capire meglio la sofferenza e lo spirito dell'artista, solitario, desideroso di affetto, sognatore, insofferente, insoddisfatto,tutt'altro che pratico in una società di crescente benessere e al contempo disinteressata degli ultimi: uni o su cui contare Il fratello Theo con un approccio altalenante verso il sul benefattore (disinteressato?)

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *