Cefalonia. La resistenza, l'eccidio, il mito

La sorte della Divisione Acqui , decimata dai tedeschi a Cefalonia e a Corf nei giorni successivi all armistizio dell 8 settembre 1943, da oltre settant anni oggetto di studi e di controversie La resistenza che la Acqui oppose ai tedeschi da una parte considerata il primo episodio della lotta di liberazione, e dall altra un atto irresponsabile in cui le motivazioni e i ruoli dei diversi protagonisti italiani non appaiono chiari e univoci Ci ha generato una memoria divisa del sacrificio della Acqui su cui si continua a discutere accesamente Avvalendosi di nuove fonti, il libro ricostruisce giorno per giorno la vicenda, analizzando i comportamenti dei singoli protagonisti, italiani e tedeschi, e mette in luce come, anche attraverso aggiustamenti e falsificazioni, nel dopoguerra venne costruito il mito di Cefalonia.
Cefalonia La resistenza l eccidio il mito La sorte della Divisione Acqui decimata dai tedeschi a Cefalonia e a Corf nei giorni successivi all armistizio dell settembre da oltre settant anni oggetto di studi e di controversie La resi

  • Title: Cefalonia. La resistenza, l'eccidio, il mito
  • Author: Elena Aga Rossi
  • ISBN: 8815265155
  • Page: 202
  • Format:
  • 1 thought on “Cefalonia. La resistenza, l'eccidio, il mito”

    1. Ottimo saggio storico, ricostruisce le vicende che portarono alla distruzione della divisione Acqui da parte dei tedeschi. L'intera faccenda è rimasta a lungo avvolta nelle nebbie della memorialistica e della mitologia resistenziale, fino a falsare per esempio il numero dei caduti. Elena Aga Rossi riesce a navigare fra le carenze di documenti originali e le probabili falsificazioni delle memorie di alcuni protagonisti, narrando con onestà intellettuale gli eventi di quello che probabilmente fu [...]

    2. La descrizione degli eventi bellici è abbastanza scarna. L'autrice si è dedicata prevalentemente alle vicende che riguardano l'uso politico degli eventi sia nel periodo di cobelligeranza sia successivamente, dando conto di tutti le vicende che hanno interessato i protagonisti.

    3. Non è un libro storico. È una revisione di quanto già pubblicato sul tema e vergognosamente di parte e mal documentato quel poco che riporta sulla resistenza greca

    4. L'autrice, ben nota per la meticolosità documentale nelle proprie ricerche, non delude le aspettative. La Aga Rossi ricostruisce la tragica vicenda della Divisione Acqui a Cefalonia e Corfù nei momenti precedenti e posteriori alle giornate dei combattimenti affidandosi quindi alle fonti più serie e certe che hanno caratterizzato igli eventi. Non trae un giudizio storico viziato da partigianerie mettendo invece a disposizione del lettore tutto ciò che ha potuto reperire sulla vicenda. Espone [...]

    5. Dopo "Una nazione allo sbando" - giunta alla terza edizione, testo tuttora imprescindibile per comprendere gli avvenimenti e il significato dell'8 settembre 1943 - e "Una guerra a parte" - scritta in collaborazione con Maria Teresa Giusti, ampia rievocazione delle vicende dell'esercito italiano nei Balcani dal 1940 al '45 - Elena Aga Rossi si ripresenta al lettore con "Cefalonia. La resistenza, l'eccidio, il mito", sempre edito da Il Mulino, cosi "zoomando" progressivamente la ricerca sulla pagi [...]

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *